Logo AUDIS

Ferrara. “Esperienze di Paesaggio” dal 4 al 6 ottobre

Ferrara. “Esperienze di Paesaggio” dal 4 al 6 ottobre

Da venerdì 4 a domenica 6 ottobre, durante il Festival di Internazionale, prende il via (o, meglio, il largo) a Ferrara una nuova idea di mobilità sostenibile.

Si chiama “Esperienze di Paesaggio” ed è l’evento di inaugurazione del nuovo percorso che attraverso le vie d’acqua del Canale di Burana collegherà la Darsena San Paolo di Ferrara al nuovo approdo di Vigarano Pieve. Da qui, in bici oppure tramite un servizio di navetta ecologica gratuito, sarà possibile raggiungere Vigarano Mainarda per partecipare ai numerosi appuntamenti del Festival InDipendenze e della pre-apertura del Museo Rambaldi.

L'evento è legato al progetto "Metropoli di paesaggio", nato dal bando europeo Climate Kic, vinto da Cultura della Città in compagnia di AESS Modena (capogruppo), Sipro Ferrara, Politecnico di Milano, AMI Ferrara, Dedagroup (Trento) e FBK (Bolzano), che prevederà altre attività e altri progetti-pilota nell’arco dei prossimi due anni.

Il principio saliente di "Metropoli di paesaggio" è la valorizzazione del paesaggio come infrastruttura; da qui parte il ragionamento per organizzare, nel futuro prossimo, un sistema intermodale terra-acqua, organizzato alla stregua di un Trasporto Pubblico Locale, che si possa avvalere di barca, bicicletta, bus elettrico e treno e che si diffonda capillarmente in tutta la provincia. Una rete così capillare (e in buona parte già esistente ma solo da riattivare) permetterebbe di intercettare anche i luoghi marginali, avvicinandoli alle centralità attraverso un sistema infrastrutturale intermodale efficace: la mobilità sostenibile come premessa di una rigenerazione territoriale.

Il ‘varo’ del primo, storico tragitto darsena di Ferrara – Vigarano Pieve, avverrà venerdì alle 16.30. Per quei 3 giorni, il servizio-barca sarà garantito fino all’ultima corsa di mezzanotte. 

Dall’oasi di Vigarano Pieve si potrà prendere una navetta-bus in direzione Palavigarano, dove si terranno altre 3 conferenze in appendice al festival; oppure semplicemente sostare all’oasi, bere qualcosa e assistere a un concerto jazz.

Per approfondire

Il sito

Il programma


© 2018 AUDIS - Tutti i diritti riservati