Logo AUDIS

Verona. Ex manifattura tabacchi: intervento di rigenerazione urbana in città 

Verona. Ex manifattura tabacchi: intervento di rigenerazione urbana in città 

Sarà lo studio di architettura Snøhetta a progettare l’intero intervento di recupero dell’ex Manifattura Tabacchi a Verona. Alle archistar norvegesi, che hanno disegnato l’Opera House di Oslo e la nuova biblioteca di Alessandria d’Egitto, è stata affidata la progettazione della prima grande opera di rigenerazione urbana della città di Verona.
Nell’ex complesso industriale sono già partite le attività di indagine ambientale, di bonifica e di demolizione che stanno interessando gli edifici di minor pregio del compendio. 

L’avvio degli interventi di conversione veri e propri comincerà al termine dell’iter autorizzativo che è di competenza prettamente regionale. Questi lavori inizieranno nella seconda metà del 2020 per concludersi, da cronoprogramma, nel 2022.

Nell’Ex Manifattura Tabacchi è prevista la realizzazione di strutture ricettive, servizi e di un grande parcheggio interrato, a disposizione anche della fiera. In più, l’asta ferroviaria, che si affaccia su viale del Lavoro, sarà sfruttata dal nuovo tracciato del filobus. Complessivamente, in quest’area si prevede la costruzione di 34 mila mq di edifici, rispetto ai 55 mila che oggi vi sorgono.

Comunicato stampa Comune di Verona


© 2018 AUDIS - Tutti i diritti riservati