Logo AUDIS

Dallo smart working nuovi scenari per le sedi aziendali

Dallo smart working nuovi scenari per le sedi aziendali

La dispensa Dallo smart working nuovi scenari per le sedi aziendali si pone l’obiettivo di analizzare e interpretare la relazione tra l’adozione di modelli organizzativi basati sullo smart working e le modalità di utilizzo, gestione e ripensamento delle sedi aziendali. L’emergenza sanitaria, portando a un utilizzo intensivo ed estensivo dello strumento del lavoro in remoto ha portato diverse organizzazioni a mettere in discussione i propri modelli organizzativi e a interrogarsi sulle prospettive della propria presenza fisica sul territorio. Questo documento intende esaminare questo tema nella sua complessità, fornendo orientamenti utili alle imprese per definire la propria strategia di utilizzo e di possibile ripensamento delle sedi aziendali.

Il documento è stato realizzato da Assolombarda con il coordinamento scientifico del Real Estate Center del Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano grazie ai contributi delle imprese associate che hanno partecipato a tavoli di lavoro sul tema. Durante questo percorso di ascolto delle imprese, è stata possibile la condivisione di diversi approcci e modelli operativi, coinvolgendo una pluralità di figure aziendali.

La diffusione di nuovi modelli organizzativi basati sullo smart working ha un profondo impatto sul significato e le modalità di utilizzo delle sedi aziendali. Questo sta portando le imprese ad interrogarsi su come ripensare le sedi aziendali, affinché siano luoghi in grado di favorire la collaborazione e la crescita dello spirito di appartenenza all’impresa.
Il processo di ripensamento degli spazi aziendali è un’operazione complessa che ha un forte impatto sui processi aziendali: per questo è necessario un percorso fatto su misura dell’impresa che coinvolga diverse figure aziendali e i lavoratori.

Tramite questa dispensa, Assolombarda vuole offrire degli orientamenti utili alle imprese ed avviare un percorso di monitoraggio delle tendenze, alla luce delle costanti evoluzioni.

E' possibile scaricare il documento tramite il link presente in fondo alla pagina.

Contatti

Area Territorio e Ambiente, Carlo Capra, tel. 345 9711767,
e-mail


21/09/2021
© 2018 AUDIS - Tutti i diritti riservati