Logo AUDIS

Rigeneratore urbano. Chi sei? Il punto di vista di Chiara Lucchini e Paolo Cottino

Rigeneratore urbano. Chi sei? Il punto di vista di Chiara Lucchini e Paolo Cottino

 

Per capire meglio il ruolo e le competenze del rigeneratore urbano ci siamo affidati alle parole di Chiara Lucchini e Paolo Cottino. Abbiamo avuto modo di ascoltarli e leggerli in uno scambio di domande, dubbi e prospettive future. Di seguito alcune delle cose emerse che ci portano a sentire il tema ancora caldo e carico di possibili riflessioni a medio e lungo termine. 

Il rigeneratore urbano è un professionista dotato di molte competenze trasversali (deve saperne di città, di processi urbani, di comunità, di dinamiche socio e conomiche), di grande capacità relazionale e comunicativa (deve saper parlare con tutti, o almeno con tanti, in tanti modi diversi), deve saper leggere le situazioni (vedere i singoli processi locali entro quadri di riferimento più ampi - le politiche ad esempio -, ma anche entro dimensioni temporali diverse - l'immediato, il breve, il medio e il lungo periodo). Centrale nella figura del rigeneratore urbano deve essere la dimensione creativa e tecnica (sapere utilizzare, aggregare e disaggregare le proprie skills tecniche per metterle al servizio dei processi e delle comunità locali) e la capacità di leggere i  contesti e muovercisi attraverso.
Le competenze che deve avere un rigeneratore/trice sono: 

  •  Autonomia e spirito di iniziativa
  • Flessibilità e capacità di adattamento (per affrontare situazioni che cambiano)
  • Capacità di lavorare in team e di relazionarsi costruttivamente con gli altri
  • Competenze tecniche nel campo degli studi urbani
  • Capacità di analisi (ricerca desktop ma anche ricerca sul campo)
  • Competenze digitali e comunicative


Cosa manca al rigeneratore urbano oggi come competenze e strumenti? 


Forse manca un vero e proprio riconoscimento dell'attitudine e del profilo del rigeneratore - questo in parte si sta colmando con alcuni corsi di master che offrono una preparazione specifica, ma ancora un po' emerge come i rigeneratori siano persone che hanno costruito il proprio profilo in maniera quasi "artigianale" e autodidatta, attraverso esperienze molto specifiche e peculiari
Da dove bisogna partire per costruirne il profilo (ad esempio se attraverso il percorso universitario, l’attivismo civico, nelle pratiche, nella funzione pubblica… eccetera)
Il profilo del rigeneratore urbano sta a cavallo tra la ricerca applicata e il mondo della pratica - è un processo di apprendimento continuo.
Immaginando un team per un processo di rigenerazione possiamo immaginare quueste figure. 

 

  • Facilitatori
  • Comunicatori
  • Studiosi ed esperti di studi urbani
  • Animatori di comunità
  • Creativi e designer
  • Valutatori economici ed estimatori
  • Esperti di amministrazione e management

Bisogna costruire un pensiero complesso e differenziato, con le conoscenze storiche che abbiamo in tema di rigenerazione abbiamo la possibilità di costruire nuove prospettive con cui guardare processi. 

 

Per approfondire 

 

  1. 2019       Cottino P., “Verso un nuovo paradigma progettuale per la rigenerazione urbana”, in Balbo M., Cancellieri A., Ostanel E., Rubini L., Spazi in cerca di attori, Attori in cerca di spazi. La rigenerazione urbana alla prova dell’innovazione sociale, IUAV-URISE, Venezia, ISBN 
     
  2. 2014       Cottino P., “Nuove competenze per “fare la città”: per un uso strategico degli approcci integrati”, in AA.VV., Atti della XVII conferenza nazionale della SIU. L’urbanistica italiana nel mondo, Milano 15-16 maggio 2014, Planum Publisher, Roma-Milano
  3. 2007       Cottino P., “Rigenerazione urbana e costruzione di capacità: il caso di Luton”, in Lanzani A., Moroni S. (a cura di), Città e azione pubblica. Riformismo al plurale. Atti della X° conferenza della Società Italiana degli Urbanisti, Carocci, Roma
  4. 2011        Cottino P., “Usi del riuso. Rigenerazione urbana e competenze sociali”, in Communitas, vol. 51, Vita Edizioni

28/06/2022
© 2018 AUDIS - Tutti i diritti riservati