Logo AUDIS

Scatti d'autore (MIRAMARE)
Colonia bolognese, aavv

Costruita su progetto dell’ingegner Ildebrando Tabarroni tra il 1931 e il 1932, ripetendo il modello a padiglioni utilizzato venti anni prima per l’Ospizio Marino Provinciale Bolognese, la Colonia del Fascio Bolognese è la storica ex colonia marina di Miramare, frazione di Rimini al confine con Riccione, in stato di abbandonato dagli anni ’70 e attualmente detenuta dalla Curatela Fallimentare CMV.

Vissuta da tempo dai residenti e dai cittadini riminesi come uno spazio privo di identità, in stato di abbandono e spesso pericoloso, questo “relitto” del turismo italiano, che appartiene a pieno titolo al patrimonio storico, culturale e architettonico delle colonie marine, di inestimabile valore per il territorio su cui sono state costruite, sta rivivendo una nuova esistenza grazie al progetto di riuso temporaneo “Riutilizzasi Colonia Bolognese”, portato avanti dall’associazione di promozione sociale riminese il Palloncino Rosso, che, dopo aver sottoscritto con la Curatela del Fallimento CMV una convenzione per la concessione di una porzione della struttura, negli ultimi tre anni, da giugno a settembre, ha rianimato quegli spazi attraverso un intenso programma di eventi culturali (ricreativi, musicali e sportivi).

Gli spazi ampi e suggestivi della Colonia Bolognese sono stati ritratti nelle fotografie realizzate da un gruppo di venti fotografi riminesi guidati da Valerio Zanotti.

AUDIS ospita una selezione degli scatti di questo progetto fotografico collettivo, denominato “FAI foto alla Colonia”, ideato per valorizzare la bellezza di questo immobile in transizione.

Nata a Rimini nel 2015, il Palloncino Rosso è un’associazione di promozione sociale e composta da un gruppo eterogeneo di persone interessate a partecipare attivamente alla vita culturale del proprio territorio. In particolare, l’associazione si interessa di innovazione sociale e prassi di rigenerazione urbana partecipata.

© 2018 AUDIS - Tutti i diritti riservati