Logo AUDIS

Ferrara: la rigenerazione dell'ex Palaspecchi in

Ferrara: la rigenerazione dell'ex Palaspecchi in "Corti di Medoro"

Un’operazione notevole in tema di rigenerazione di aree dismesse. Il complesso dell’ex Palaspecchi verrà demolito e al suo posto sorgeranno 233 unità immobiliari a prezzi calmierati destinati a studenti, giovani coppie e famiglie in difficoltà. Il Comune di Ferrara va incontro dunque alla domanda di social housing, firmando una convenzione con Investire Spa che si impegna a realizzare gli edifici nell’area designata. All’interno del “Fondo Ferrara Social Housing” l’operatore per la gestione degli alloggi sarà ACER Ferrara.

Una notevole novità è testimoniata da alcuni dettagli del processo di demolizione: ACER Ferrara sta conducendo un cantiere ecosostenibile, con il 98% del materiale di demolizione destinato alla filiera del riciclo e del riuso.

Dopo alcuni anni di rinvii, il complesso sembra indirizzato verso il suo recupero nel termine orientativo dell’estate del 2019. Il nome “Corti di Medoro” rimanda alla seduzione operata dal personaggio ariostesco Medoro nei confronti di Angelica: un omaggio alla memoria storica e letteraria di Ferrara.


Redazione

(Pubblicato il 15 marzo 2018)


© 2018 AUDIS - Tutti i diritti riservati