Logo AUDIS

Gli Spazi Attivi di Urban Center Brescia per una strategia di transizione climatica

Gli Spazi Attivi di Urban Center Brescia per una strategia di transizione climatica

Urban Center Brescia organizza Spazi Attivi, un percorso partecipativo con il coinvolgimento dei consigli di quartiere e le associazioni della città, per individuare spazi aperti urbani adatti a possibili trasformazioni in luoghi di aggregazione sociale, attraverso interventi di riqualificazione urbana e di adattamento al clima che cambia.

SpaziAttivi rientra nell’ambito di Un Filo Naturale, progetto sistemico che, in coerenza con la visione strategica e gli obiettivi di conseguimento di una maggiore qualità urbana e sociale, mette in campo una trentina di azioni pilota volte a produrre e potenziare strategie di adattamento, mitigazione e resilienza della città, perseguendo anche il benessere dei cittadini. Il progetto è finanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia all’interno della Strategia di Transizione Climatica del Comune di Brescia.   
 
Dopo una fase esplorativa, svoltasi nel 2022, in cui Urban Center Brescia ha chiesto ai consigli di quartiere e alle principali associazioni della città di proporre spazi aperti urbani adatti a tali possibili trasformazioni, e dopo una selezione tra ben 56 diverse aree, sono state individuate due specifiche aree della città su cui proseguire il percorso: 
•             L’area compresa tra le scuole e la piastra sportiva di Viale Piave, con la proposta del progetto Viale Piave a Colori (promosso dal Consiglio di Quartiere di Porta Venezia);    
•             L’area antistante il Cinema Eden e la Scuola Primaria Muzio Calini tra Via Nino Bixio e via delle Battaglie nel quartiere del Carmine, con la proposta di progetto Piazza Verde (promosso dal Consiglio di Quartiere Centro Storico Nord).  
 
Da ottobre a dicembre 2023, Urban Center Brescia, in collaborazione con il team di partecipazione sociale Sociolab e lo studio di architettura Ecòl, ha gestito diversi incontri e laboratori di progettazione partecipata con i principali stakeholder delle due aree individuate. Dai laboratori sono emerse necessità e idee progettuali che nel corso del 2024 dovranno essere sviluppate per poi procedere all’avvio dei cantieri di Urbanistica Tattica con la collaborazione dei cittadini.


Ulteriori informazioni su SpaziAttivi sono disponibili qui sulla pagina del sito del Comune di Brescia dedicata al progetto.


29/01/2024
© 2018 AUDIS - Tutti i diritti riservati