Logo AUDIS

Un'assemblea dei soci ricca di idee, progetti ed entusiasmo

Un'assemblea dei soci ricca di idee, progetti ed entusiasmo

Prima le problematiche, emerse dalle riflessioni dei soci, messe letteralmente su carta e poi attaccate a un tabellone. Poi il momento della riflessione, dei tavoli di lavoro, delle soluzioni creative, del dialogo che diventa discussione, confronto, a volte anche scontro, sino a dar vita a una risposta. A volte complessa, a volte non nuova, mai comunque banale.

L'Open Space Technology (OST), il metodo di lavoro scelto per i lavori dell'Assemblea Ordinaria dei soci AUDIS che si è svolta lo scorso 13 giugno nella suggestiva sede di Dynamo a Bologna, ha permesso ai soci dell'associazione presenti di conoscersi e ragionare assieme sul futuro di AUDIS.  

È stato un momento importante per ripensare assieme ai 23 anni dell'associazione e mettere sul piatto idee e schegge di futuro. Ci si è interrogati sulle azioni prioritarie per portare avanti il percorso di innovazione, ricerca e formazione che AUDIS non ha mai smesso di intraprendere, si sono individuati possibili nuovi partner e si è ragionato su diverse forme di finanziamento.

L'apporto dei soci è stato fondamentale e mai come questa volta la famosa massima “Il tutto è più della somma delle singole parti" è calzata a pennello.  

Abbiamo tracciato assieme una strada. Interessante e condivisa. Ci aspettano mesi, anni di lavoro, relazioni e progetti. L'assemblea è stata solo una prima tappa di un viaggio che, oggi, appare meno tortuoso e molto più stimolante.

22/06/2018
© 2018 AUDIS - Tutti i diritti riservati